Il Parco naturale Neusiedler See-Leithagebirge
IL GIARDINO DELLA PANNONIA

Nel cuore dell’Europa, proprio al confine tra il bassopiano pannonico e le propaggini delle Alpi, sulla sponda del più esteso lago di steppa europeo, si trova il parco nazionale “Neusiedler See – Leithagebirge”, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, con le sue cinque località Donnerskirchen, Purbach, Breitenbrunn, Winden e Jois. La particolarità unica di questa riserva naturale è il mix bilanciato di aree naturalistiche e paesaggistiche protette, il paesaggio culturale curato e strutturato in piccole unità, Il patrimonio storico dell’architettura nelle diverse località e gli influssi di popolazioni diverse in termini di cultura e tradizione – Celti, Romani, Avari, Turchi, Ungheresi, Tedeschi del sud e Austriaci. La molteplicità e la varietà di elementi legati al paesaggio in un contesto tanto limitato, spiegano il carattere unico di questo habitat naturale nella regione del Lago di Neusiedl.
Vigneti che si snodano tra le colline di terreno calcareo e la spessa cinta di canneti del più grande lago di steppa europeo con boschi misti naturali, prati secchi e prati umidi modellano un paesaggio assolutamente vario e molteplice. L’offerta del parco è integrata e completata da un numero considerevole di bellezze storico-culturali, come antiche Kellergassen – i vicoli delle cantine – e i centri cittadini con il loro patrimonio architettonico perfettamente conservato, risalente al XVI secolo. Grazie a eventi interessanti e a tour guidati alla scoperta dei diversi Patrimoni dell’UNESCO o in canoa, le località del parco naturale attirano ogni anno molti visitatori. Benvenuti nel “giardino della Pannonia”, aperto tutto l’anno”!



One moment please, data loading ...

Nach oben