Rust
Non solo cicogne e vini


A primavera di ogni anno sono in avvicinamento sui tetti di Rust: stiamo parlando delle maestose cicogne bianche. Non solo sono i volatili più conosciuti del Burgenland, ma anche il simbolo del gonfalone di questa “Freistadt”. Rust è una città medievale e un gioiello architettonico del Burgenland.

Rust vanta lo status di Città dal 1681. All’epoca fu insignita infatti dello status di “Freistadt” – città libera – del regno ungherese. Il fascino e la particolare atmosfera di quei tempi ormai da lungo trascorsi sono percepibili ancora oggi. Sono soprattutto gli splendori architettonici che fanno di Rust un gioiello del Burgenland e che attraggono magicamente visitatori da ogni dove. Durante una piacevole passeggiata attraverso l’antico centro storico tutelato dalle Belle Arti bisogna assolutamente fare tappa alla “Fischerkirche” o Chiesa dei Pescatori, capolavoro artistico e storico-culturale del Burgenland. La chiesa era parte integrante del complesso fortificato ed è dedicato ai Santi Pancrazio ed Egidio. 

Da non perdere: nella chiesa è conservato il più antico organo ancora funzionante del Burgenland, risalente al 1705, oltre a importanti e ricche porzioni di affreschi di epoca medievale.

L’atmosfera e l’ambiente pittoresco di questa Freistadt non sono apprezzate solo dati turisti. Anche registi di fama nazionale e internazionale considerano Rust uno splendido set cinematografico. Ne è un esempio la serie televisiva "Der Winzerkönig" con il beniamino del pubblico austriaco Harald Krassnitzer quale interprete principale. Il nome "Gasthof Stickler", la casa natale del protagonista, è ancora visibile. E un tour, sul vecchio trattore, attraverso le ambientazioni di questa nota serie TV austriaca, svela tutta la bellezza della campagna di Rust. E se poi l’appetito si fa sentire, l’offerta è davvero ricca e varia: tutti i gusti potranno essere soddisfatti, dal “rustico” al “raffinato”.

Dopo mangiato, una salutare passeggiata consentirà di avvistare, con un pizzico di fortuna, anche una delle 15 coppie di cicogne che giungono in volo a Rust per la cova prima di ripartire in autunno per svernare altrove. Non deve stupire che le cicogne si trovino a proprio agio qui: a Rust si è costituita un’associazione per la loro tutela che si occupa di proteggere i luoghi in cui si procurano il cibo, ma in particolare ne garantisce un soggiorno non disturbato dalla presenza dell’uomo. La popolazione di Rust aiuta addirittura le cicogne nella costruzione dei nidi.

 





Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
One moment please, data loading ...

Nach oben